mercoledì 4 gennaio 2012

Filtri ND e GND a basso costo ?

Oggi parliamo dei famosi filtri ND (Netrual Density) Digradanti o filtri GND.
Ovvero quei filtri che possono essere montati su un apposito supporto davanti all'obbiettivo e che permettono di poter esaltare spesso i colori del cielo per recuperare dettagli importanti che a volte si perde a causa di un esposizione troppo lineare.
Ne esistono sul mercato di tanti tipi diversi, sia rotondi che rettangolari (a lastra) e di diversi valori (ND2, ND4, ND8....) che indicato quanta luce assorbono in termini di Stop.
I più utilizzati sono sicuramente i modelli a Lastra che permettono di essere posizionati in modo più libero decidendo quale zona della nostra composizione fotografica vogliamo "sottoesporre" in maniera graduale.
Sul mercato ne esistono di diversi colori (anche se i più utilizzati sono quelli grigi/neri) e di diverse marche.
Ora l'obbiettivo di questo articolo non è tanto verificarne le caratteristiche tecniche, ma più che altro quello di porsi una domanda.
Per quale motivo dovreste spendere 80/90 euro per un solo filtro GND quando su molti siti se ne trovano di "simili" a pochi euro ?
La risposta è ovvia, la qualità :-)
Questa foto è stata realizzata in una giornata di sole utilizzando un filtro GND (ND4 da 2 Stop) posizionato con la parte Digradante in alto leggermente sopra la linea dell'orizzonte (alla faccia della regola dei terzi) e senza operazioni di PostProduzione.
Cosa si nota ? Ovviamente il cielo della foto a sinistra appare più scuro e con maggiori dettagli. Non male vero ? Questo filtro è costato circa 2 o 3 Euro. Ma vediamo nel dettaglio una porzione di questa foto...
Vi consiglio di vederla a tutto schermo :-)
Cosa notate ? Il cielo è si più dettagliato, ma la qualità dell'immagine è andata a farsi benedire. Si nota una granulosità notevole. Ha quindi senso spendere pochi euro per ottenere questa qualità ?
Certo, tutto si può recuperare con un po' di lavoro in Post, ma l'immagine iniziale è comunque compromessa.
Con questo non dico che tutti devono spendere cifre enormi per acquistare filtri costosi, ma che chi si orienta verso materiale economico deve essere ben consapevole che i risultati saranno poi in linea con il materiale acquistato :-)
Buona luce a tutti !!!

Nessun commento: